Guida al kite surfing step by step

Scommettiamo che la maggioranza di voi sono curiosi di che cosa VERAMENTE andrete a sperimentare in un corso di kite surfing! Nonostante siano a disposizione numerosi video su piattaforme come YouTube, volevamo fare qualcosa di più personale e condividere con voi le fotografie di alcuni dei nostri studenti alle prese con le varie fasi del corso.

Step 1: il kite da training

Il kite da training è un kite di superficie ridotta e a linee corte, che però dà una chiara idea iniziale della forza di tiro che viene esercitata da un kite più grande. Durante le prime 1.5-2 ore di corso imparerete a pilotare il kite sulla spiaggia, incluse manovre quali il decollo e l’atterraggio col supporto di una seconda persona e il sistema dell’orologio, che vi verrà spiegato non appena inizierete la lezione. Tutto il controllo che farete in questa fase verrà poi ripetuto con il kite più grande, ma questa volta in acqua!

Date un’occhiata alle fotografie qui sotto, che ritraggono Busy intento a insegnare a Evan e Jean-Sebastien, che si cimentano per la prima volta nella pratica del kite da training.

Step 2: il controllo del kite

La fase successiva dell’apprendimento del kite surfing si basa sul pilotaggio del kite in acqua. Avrete finalmente quasi tutto l’equipaggiamento necessario per la pratica di questo sport – la vela, la barra di controllo e il trapezio. Solamente la tavola verrà aggiunta in una fase successiva, perché avrete prima bisogno di gestire con confidenza uil kite con una mano sola, dato che l’altra vi servirà per tenere la tavola e indossarla!

Ecco Ania e Michal impegnati ad apprendere le tecniche di controllo del kite in acqua:

Step 3: body-dragging

Una volta che avrete raggiunto una buona confidenza nel controllo del kite, vi appresterete a cimentarvi in una delle attività più divertenti dell’intero corso: il body-dragging!

Il body-dragging, come dice la parola stessa, è una tecnica di controllo del kite che ha come scopo di trainarvi sull’acqua. Il body-dragging verrà praticato sia sottovento che sopravento ed è una manovra di sicurezza che userete sia per cercare la tavola se l’avete perduta che per tornare a riva in caso non la ritroviate più. Se avete praticato la vela, utilizzerete in sostanza le stesse tecniche della ricerca dell’uomo a mare, in modo da raggiungere l’obiettivo (sia questo l’uomo a mare o la tavola da kite surfing) in una sequenza di steps.

Potete farvi un’idea di che cosa sia il body-dragging dalla fotografia qui sotto:

4Y9A0889

Ora avete raggiunto circa 5 ore del corso completo e state per avvicinarvi alla parte più eccitante del corso: la partenza!

Rimanete sintonizzati sul nostro sito e aspettate il nostro prossimo post, con le prime partenze in acqua che faranno di voi un kiter professionista!

Un commento su “Guida al kite surfing step by step”

Rispondi